Marchi
  • Aedes de Venustas
  • Altaia
  • Dr Sebagh
  • Eau d'Italie
  • Eight & Bob
  • Fragrance du Bois
  • Heeley
  • Jeroboam
  • Jovoy
  • Marie Jeanne
  • Oman Luxury
  • Stéphane Humbert Lucas
  • Jeroboam esclusive
    essenses, Dr Sebagh, Heeley, Jovoy, Jeroboam, Aedes de Venustas, Eight & Bob, Eau d'Italie, Altaia, Stéphane Humbert Lucas, Fragrance du Bois, Oman Luxury, Marie Jeanne
    16992
    post-template-default,single,single-post,postid-16992,single-format-standard,wp-custom-logo,theme-bridge,bridge-core-2.9.6,woocommerce-demo-store,woocommerce-no-js,yith-wcan-pro,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,columns-4,qode-theme-ver-28.5,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_768,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

    Jeroboam esclusive

    GOZO

    È durante l’inaugurazione del primo negozio Jovoy in Qatar che François Hénin incontra Abdulaziz Al Ajail, un personaggio noto e rispettato dei social media del Qatar.

    AbdulAziz è sempre in volo, viaggia per il mondo e, ad ogni tappa, ne approfitta per scoprire cose nuove sulla sua vera passione, la profumeria. Desideroso di nuove scoperte, è sempre alla ricerca di esperienze culinarie, ma anche e soprattutto olfattive: che si tratti di piantagioni, indirizzi segreti dove trovare del vero legno di oud, un profumo vintage o un laboratorio di profumi, cerca sensazioni da imprimere nella sua memoria.

    Durante vari incontri e discussioni avvenuti generalmente attorno a un vero Tè Karak, Abdulaziz un giorno racconta a François di aver sperimentato ciò che lui considera uno scorcio di paradiso in terra: l’isola maltese di Gozo che possiede un aspetto magico. Al crocevia di mondi e tempi, l’isola contiene vestigia di insediamenti passati e delle successive dominazioni di fenici, romani, arabi, siciliani, inglesi e francesi. Le sue insenature costiere sono come cartoline surreali.

    La sera i venti che soffiano portano profumi sia dall’Africa che dall’Europa. Siamo nel punto di incontro tra i continenti, un’isola in pieno mediterraneo: generosa, solare e ricca di sapori che sono allo stesso tempo semplici e sottili, seppur così opulenti.

    L’idea di trascrivere il ricordo di questo luogo in un profumo diventa presto una sfida tra i due appassionati. Come per tutti gli altri estratti di Jeroboam, spetta a Vanina Muracciole, naso indipendente, adoperarsi per trascrivere creandone il profumo, la visione artistica di Abdulaziz.

    Due anni dopo l’inizio del progetto, GOZO ha mosso i primi passi durante una serata d’eccezione nella prestigiosa mostra di profumi presso Al Hazm a Doha, in Qatar. Ora il prezioso nettare si può trovare in tutti i negozi Jovoy e dai concessionari ufficiali del marchio.

    Per la prima volta, il marchio parigino Jeroboam rompe i suoi codici storici e cambia il suo colore, da nero e oro, all’arancione che evoca ricordi gioiosi. La fragranza, un potente mix di note floreali, legnose e speziate magistralmente miscelate, irradia sensuali sfaccettature floreali tinte di sottili sentori speziati che si adagiano su una base di muschi, legni pregiati e moderne note di ambroxan.

    UNUE

    È stato nel 2014 che il grande magazzino londinese Selfridges ha dato attenzione per la prima volta ad un marchio di profumi appena nato chiamato Jeroboam.

    Con i suoi 30 ml di estratto, da allora i piccoli flaconi Jeroboam hanno fatto molta strada. In tasca, in borsa o nello zaino, le fragranze Jeroboam sono diventate l’accessorio perfetto per chi ama sedurre con un solo spruzzo.

    Per rendere omaggio a chi per UNUE (“PRIMO” in esperanto) ha lanciato Origino, Oriento, Vespero ed il resto della collezione, questo nuovo estratto disegnato ancora una volta da Vanina Muracciole, è differente dai colori del DNA originale del marchio. Per la prima volta, Jeroboam, noto per le sue bottiglie nere, apparirà in un bianco brillante con una scatola che ridisegnata non richiederà più l’utilizzo dell’involucro in plastica.

    In segno di gratitudine a Selfridges che l’ha sostenuta, la casa di profumi Jeroboam, ha fatto creare un visual da un illustratore francese che raffigura una Guardia Reale inglese in un abbraccio appassionato con una bellissima rivoluzionaria francese.

    Questo tocco di umorismo lievemente speziato, ci ricorda quanto questi due paesi possano, nonostante le loro differenze, unire le forze e andare avanti verso un futuro unito.